Emilio Lussu. Tutte le opere

Emilio Lussu (Armungia 1890 – Roma 1975) è un protagonista della storia politica italiana ed europea del XX secolo. Combattente della Prima Guerra Mondiale, fondatore e leader del Partito Sardo d’Azione, è un costante oppositore del fascismo. Confinato dal regime a Lipari nel novembre del 1927, ne evade nel giugno del 1929 assieme a Carlo Rosselli, con il quale in Francia dà vita al movimento di «Giustizia e Libertà».

Joyce Lussu. Una donna nella storia

Nata a Firenze da genitori antifascisti, Joyce Lussu Salvadori (1912-1998) ha sin dalla prima giovinezza vissuto una condizione di esilio e di illegalità.
Ne è scaturita una delle esperienze più significative, nell’Europa del Novecento, di impegno per i valori della libertà e della democrazia

Rivelazioni e promesse del ’68

Dal punto di vista simbolico poche date come il 1968 hanno avuto (e continuano ad avere) la capacità di affascinare o indisporre chi ne parla. Una tale capacità evocativa ha mantenuto vivo l’interesse, a trentacinque anni di distanza, su un fenomeno-evento considerato come tappa fondamentale del Novecento.

La Sardegna nel regime fascista

Questo libro propone, con rigorosa documentazione e profondità di analisi, un quadro inedito e ricchissimo della Sardegna nel ventennio fascista. L’apporto di alcuni dei maggiori storici dell’Italia contemporanea ne potenzia il valore scientifico e contribuisce ad una migliore intelligenza della realtà isolana nel quadro del Mezzogiorno e dell’intera Italia.

La prigionia di un sogno. Lettere di Umberto Giganti

Si ricompongono in unità i frammenti del passato del proprio padre, perduto dietro un sogno collettivo di idealità e moralità che per breve tempo parve potesse essere governato dalla ragione. Quel sogno trova testimonianza nell’intensa corrispondenza proposta, nata nel chiuso delle carceri ma aperta a un orizzonte che supera il racconto del privato.