Un’ermeneutica della formazione umana

Ermeneutica della formazione umana - Deiana2018, cm 15×21, pp. 312 € 20,00
ISBN 978-88-9386-045-1
University Press/Storia del pensiero pedagogico

Con la traduzione di Laura Marongiu del saggio inedito in italiano L’immagine del padre nel pensiero greco di Hans Georg Gadamer

Un’ermeneutica della formazione umana.
Il pensiero di Hans Georg Gadamer come discorso pedagogico

di Salvatore Deiana

La fortuna del pensiero di Hans-Georg Gadamer inizia a dispiegarsi con la pubblicazione di Wahrheit und Methode, nel 1960, volume nel quale il filosofo illustra le linee principali della sua ermeneutica. Nei decenni successivi, etichettati ripetutamente come il periodo della sua seconda giovinezza, Gadamer precisa, approfondisce ed estende il campo delle sue riflessioni, sino ad affrontare la gran parte delle esperienze che l’esistenza umana attraversa. Egli giunge infine a interrogarsi anche sulla specificità dell’educazione e sui caratteri di alcuni momenti della formazione umana. Al termine del suo percorso di filosofia e vita, sulla base della sua ricchissima produzione, riteniamo di poter dire che il suo pensiero assuma i connotati di un discorso pedagogico, per l’implicita o esplicita valenza pedagogica di molti suoi aspetti e contenuti. Il presente volume prova a raccogliere ed evidenziare questa matrice pedagogica del pensiero gadameriano su più piani, senza alcuna pretesa di esaustività di uno studio che si è presentato come potenzialmente aperto a ulteriori diramazioni.

Salvatore Deiana, ricercatore di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia dell’Università di Cagliari, vi tiene il corso modulare di Pedagogia per la laurea magistrale in Scienze Pedagogiche.

Hans Georg Gadamer (1900-2002), è stato uno dei grandi protagonisti dell’Università tedesca e del pensiero della seconda metà del Novecento. La sua ermeneutica filosofica ha influito profondamente sulla riflessione filosofica e sul vasto ambito delle scienze umane.