Il supervisore di tirocinio nella formazione dell’insegnante

siss2009, cm 15×21, pp. 240 € 16,00
ISBN 978-88-8467-542-2
University Press/Ricerche didattiche 1

Dieci anni di attività della SSIS di Cagliari

a cura di Marialuisa Lussu e Stefano Meloni

L’asse portante della Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario (SSIS) consiste nella connessione tra Università e Scuola Secondaria. Infatti, pur essendo una struttura universitaria, la SSIS ha un rapporto privilegiato col mondo della scuola secondaria e con i suoi docenti: sede – la prima – del tirocinio, componente ineliminabile nella formazione dei futuri insegnanti; tutors – i secondi – nel percorso professionalizzante degli specializzandi. Ora che la SSIS, dopo dieci anni di attività, chiude i battenti, è tempo di bilanci ma anche di proposte per i futuri formatori, da parte dei Supervisori di tirocinio che in questi anni hanno dato vita a un vero e proprio laboratorio di sperimentazione didattica.

Marialuisa Lussu è professore associato di Storia della Filosofia presso la Facoltà di Lettere e di Filosofia dell’Università di Cagliari e, dal 2006, è direttore della sezione di Cagliari della SSIS.

Stefano Meloni è docente di Informatica e Sistemi Automatici presso l’Istituto Tecnico Industriale Minerario di Iglesias, supervisore di tirocinio e coordinatore dei supervisori di tirocinio presso la sezione di Cagliari della SSIS.

La scheda citata a pag. 22 paragrafo 3, denominata diagramma circolare sulla gestione della prima ora di lezione, e inoltre utilizzata alle pagg. 104 e 105, è adattata da un’idea del supervisore Susanna Licciardi, indirizzo lingue straniere.