L’agroalimentare. Un valore antico per costruire il futuro

quaderni-cgil32012, cm 15×21, pp. 232 € 15,00
ISBN 978-88-8467-751-8

di Anna Rita Poddesu

Prefazione di Stefania Crogi
Presentazione di Enzo Costa
Analisi dei dati di Maria Silvia Poddesu

L’agroalimentare è il Quaderno del lavoro n. 3 e fa seguito a I fragili equilibri di Remo Siza.

Lo studio qui presentato offre elementi pratici per dimostrare come l’agroalimentare può diventare una grande opportunità di sviluppo e di occupazione per la Sardegna. Opportunità tanto più preziosa e che non si può perdere, se pensiamo alla crisi generale ed in particolare alle forme drammatiche che essa ha assunto in Sardegna. In tale scenario l’agricoltura, l’industria di trasformazione alimentare, il settore caseario, l’allevamento possono rappresentare un’opportunità di crescita per tutta l’isola, se si riescono a superare alcuni nodi strutturali.
Tante sono le potenzialità su cui agire se consideriamo l’importante e naturale vocazione agricola della Sardegna, si può partire da essa per un processo integrato che tenga insieme in modo strettissimo il nesso prodotto-territorio. Con questo studio si vuole offrire uno strumento importante al mondo della politica, delle istituzioni, degli imprenditori e delle associazioni datoriali tutte, per poter segnare un passo diverso attraverso interventi che non siano più emergenziali e di assistenza, ma programmazione a medio e lungo termine.

Anna Rita Poddesu ha iniziato a lavorare in CGIL con la Federbraccianti nel 1987. Da allora ha svolto l’attività in diverse strutture della CGIL Cagliari, sino all’impegno nella Direzione della FLAI. Laureata in Scienze Politiche nel 2000 con Specializzazione in Gestione e sviluppo risorse umane nel 2002. Nel 2011 ha conseguito la Laurea in Scienze e tecniche psicologiche.

Maria Silvia Poddesu è esperta di orientamento. Laureata in psicologia nel 2000. Da allora lavora nel campo dell’orientamento, della formazione professionale e delle politiche attive del lavoro. Collabora con la Fondazione Metes, la Provincia di Carbonia Iglesias e diversi Enti Formazione del territorio.