L’intelligenza dell’autonomia

2018, cm 12×19, pp. 188 € 13,00 ISBN 978-88-9386-072-7 Piccola Biblioteca CUEC L’intelligenza dell’autonomia. Teorie e pratiche in Sardegna di Gian Giacomo Ortu Da qualche tempo c’è chi proclama ad alta voce la morte dell’autonomia e dell’autonomismo, confondendo i destini dell’Istituto regionale sardo con i destini di quel «principio di autonomia» che in Sardegna ha […]

L’irrisolta questione sarda

2018, cm 13,5×20, pp. 320 € 22,00 ISBN 978-88-9386-056-7 Prospettive/Idee Economia, società, e politica nel secondo Novecento di Sandro Ruju Prefazione di Antonello Mattone Gli unici momenti nei quali l’autonomia sembrò concretizzarsi e collegarsi ad un vasto movimento popolare furono le fasi di mobilitazione unitaria per ottenere l’approvazione del primo e del secondo Piano di […]

Economia della Sardegna 25° Rapporto 2018

2018, cm 17×24, pp. 146 € 14,00 ISBN 978-88-9386-068-0 Temi economici della Sardegna A cura del Crenos (Università di Cagliari e Sassari) diretto da Emanuela Marrocu   Il 25° Rapporto sull’Economia della Sardegna va in stampa in un momento in cui i segnali sulla salute dell’economia mondiale e nazionale sono positivi ma allo stesso tempo […]

I sardi nel mondo. Atlante socio-statistico dell’emigrazione sarda

2017, cm 17×24, pp. 288 € 26,00 Tabelle e grafici in b/n ISBN 978-88-9386-036-9 University Press/Ricerche sociali di Giuseppe Puggioni e Marco Zurru Atlante socio-statistico dell’emigrazione sarda. Negli ultimi 55 anni oltre 800mila persone hanno lasciato l’Isola per altre regioni italiane o per paesi esteri, sperimentando difficili processi di integrazione socio-culturale, economica negli spazi di […]

Premio Orsello a Giacomo Mameli per “La ghianda è una ciliegia”

Il giornalista e scrittore Giacomo Mameli con il libro «La ghianda è una ciliegia» (Cuec editrice) ha vinto il Premio nazionale di cultura «Gian Piero Orsello» per la sezione «Letteratura». Il premio è stato consegnato giovedì 27 settembre a Roma in Campidoglio durante una cerimonia moderata da Giovanni Floris (il giornalista televisivo conduttore di Ballarò). […]

Libro del giorno: Giacomo Mameli, La ghianda è una ciliegia

Ansa-Roma 17 aprile 2007
di Paolo Petroni

I sardi, indomiti vinti dalla storia. 14 storie tra guerra e vita in cui possiamo riconoscerci
Dar voce a un piccolo paese, alla sua storia, che è una minuscola parte di quella generale, che ha travolto l’Europa e il Mondo nel secolo scorso, può servire a documentare una realtà in via di sparizione, a dar materia ai giovani in cerca di radici e valori

Cresce il grano tra le pietre

da La Stampa, 10 marzo 2007
di Gianluigi Beccaria

Perdasdefogu. Pastori e contadini in un microcosmo della Sardegna.

Vale sempre la pena raccogliere le voci di un microcosmo. Una minuscola comunità è nicchia che compendia l’universo. La sua piccola storia può diventare la grande Storia. Lo sono state per Nuto Revelli le valli del Cuneese. Lo è ora Perdasdefogu, sperduto nel centro della Sardegna, nel libro curato da Giacomo Mameli

Perdasdefogu, nessuna guerra è un’isola

da L’Unità, 22 gennaio 2007
di Davide Madeddu

Un paese sardo e il conflitto ‘40-’45

La disperazione, la rabbia e la sofferenza, il sacrificio eppoi quella gioia che trasforma «una ghianda in ciliegia». Ma anche la delusione di chi credeva in un ideale da cui è stato tradito. Eppoi ci sono le storie. Quelle delle donne, degli uomini e dei bimbi che durante le guerre hanno dovuto soffrire, ma anche sperare.

La gente di Foghesu. Storie per dire la follia della guerra

da La Nuova Sardegna, 29 dicembre 2006
di Mario Morcellini *

«La ghianda è una ciliegia», Giacomo Mameli ha raccolto i racconti sul secondo conflitto mondiale dei vecchi di Perdas
La memoria del paese e la cruda realtà del mondo, un testo vicino al Sergio Atzeni del «Figlio di Bakunin»

Il libro di Giacomo Mameli “La ghianda è una ciliegia”, Cuec Editrice) contiene quattordici testimonianze di sardi che hanno attraversato la seconda guerra mondiale. Sono quasi tutti di Perdasdefogu (o Foghesu come gli abitanti definiscono il paese) – Pietra di fuoco – uno solo di Gadàmu, paese immaginario e antonomastico

La ghianda è una ciliegia

2006, cm 12×19,5, pp. 348 € 16,00
ISBN 88-8467-350-X

di Giacomo Mameli

Eravamo alla metà dell’anno 1942. Anno nero di fame, anno rosso di sangue, anno bianco di neve, anno livido di geloni. A settembre sono ancora a Gaza Petovhoka e ho una bella sorpresa. A un certo punto compare davanti a me un mio compaesano, Pierino Monni, il cacciatore di lepri e conigli. Aveva con sé una borraccia di vino diventato un pezzo di ghiaccio.

La presentazione a Perdasdefogu con Giovanna Cerina e Ugo Pirarba

da La Nuova Sardegna, 2 dicembre 2006

«La ghianda è una ciliegia», esordio letterario di Giacomo Mameli, verrà presentato a Perdasdefogu questo pomeriggio alle 18 nella biblioteca “Daniele Lai”. Interverranno: il sindaco Walter Mura, il direttore della collana Itaca (Cuec editrice) Paolo Lusci, la critica letteraria Giovanna Cerina, la storica Giuseppina Fois e l’intellettuale Ugo Pirarba.