Trasformismo ruffiano e lebbroso

da L’Indice n. 12, 2015
di Aldo Agosti

Di Emilio Lussu, un uomo che, scrisse Vittorio Foa nel 1975, “ha avuto il singolare destino di convivere con la sua leggenda”, esiste una bellissima biografia, quella scritta da Giuseppe Fiori (Il cavaliere dei Rossomori, Einaudi, 1985), che di fatto però, al di là di alcune rapide e incisive suggestioni, si arresta al 1944.
A illuminare almeno una parte dei trent’anni successivi contribuisce ora il terzo volume dei suoi scritti, introdotto da un lungo saggio di Luisa Maria Plaisant, solido e informato ma tanto attento al contesto generale da oscurare a volte la vicenda e la personalità del protagonista.

Un salto nel Blues

La colonna sonora della mia anima … ain’t nothin’ but the Blues

2015, cm 21×28, pp. 520 € 30,00
ISBN 978-88-8467-960-4

di Salvatore Amara

Un viaggio avventuroso e appassionante nel mondo del blues e del rock, alla ricerca delle radici, con tutte le schede degli artisti e i testi più significativi.

Scarica un’anteprima (1,8 mb)

Prima di ascoltare Hendrix avevo già sentito parlare della musica Blues, ma mai prima di allora mi aveva così incuriosito, dato che proprio dal Blues, artisticamente parlando, pare che Hendrix avesse mosso i suoi primi passi […]. Fu proprio nel cuore del quartiere soul

Produzione, riproduzione e distinzione

Studiare il mondo sociale con (e dopo Bourdieu)

2015, cm 15×21, pp. 240 € 16,00
ISBN 978-88-8467-952-9
University Press/Ricerche sociali

a cura di
Antonietta De Feo
Marco Pitzalis

Il libro è un’opera collettanea dedicata alla sociologia di Pierre Bourdieu, che prosegue l’esperienza italiana di riscoperta intellettuale dell’autore francese e del suo progetto scientifico. Il volume, traendo ispirazione dal convegno internazionale “Scienza e critica del mondo sociale: la lezione di Pierre Bourdieu” tenutosi a Cagliari il 6-7 giugno 2013

Education 2.0: esperienze, riflessioni, scenari

2015, € 3,99
ISBN 978-88-8467-946-8

a cura di Paolo Calidoni e Clementina Casula

Ebook realizzato su iniziativa di: CIRD-REC

UNISS – dipartimento di storia, scienze dell’uomo e della formazione
UNICA – dipartimento di scienze sociali e delle istituzioni

Un’isola da bere

6/2015, pp. 96. € 9,00

Percorsi letterari nella Sardegna del vino, dei liquori, del caffé

Periodico di cultura libraria, arte e letteratura dalla Sardegna

Rivista dell’Associazione culturale
«Miele amaro»

a cura di Vincenzo Soddu e Gianni Stocchino

Umberto Cardia e Atzeni, lettere in cerca di un amico

da L’Unione Sarda, di Giorgio Pisano

Il prezioso lavoro di Giuseppe Marci nel volume fresco di stampa edito da Cuec.
Il carteggio tra l’anziano dirigente del Pci e il giovane scrittore: un diaro intimo tra le scelte artistiche e quelle private.

Per Sergio Atzeni, romaniere dagli orizzonti larghi e frastgliati, quel concorso Rai era una disperata via di fuga: gli serviva per uscire dagli abiti stretti dell’impiegato e volare sui territori infiniti della scrittura, che gli erao più congeniali.

Piazzolla Anima Tango. Classic & nuevo tango

2015, cm 14×14, pp. 80 € 14,00
ISBN 978-88-8467-943-7
University Press/Multimedia

di Giuseppe Maggiolo Novella

Vola, Giuseppe Maggiolo Novella, sulla tastiera del pianoforte. Studia, divora. Con una curiosità bambina che mai gli viene meno. Vola,mdivora, sorride e studia. Sorride ad ogni sua scoperta, alla scoperta di una nota nuova. La sua tastiera sa di un profumo. Perché qualsiasi cosa Giuseppe si accinge a studiare, diventa mito, racconto, e reinterpretazione del mito, del racconto, quasi un ‘primo sguardo’.

Caro Umberto, Sergio carissimo

2015, cm 12×17, pp. 240 € 12,00
ISBN 978-88-8467-950-5

Gramsci, comunismo e religione nelle lettere tra Sergio Atzeni e Umberto Cardia

di Giuseppe Marci

In questo libro l’autore pubblica la raccolta, inedita, di lettere che Sergio Atzeni e Umberto Cardia si scrissero tra il 1982 e il 1989. Umberto Cardia, nato nel 1921, dirigente del PCI, eletto deputato al Parlamento europeo nel 1979. Cardia aveva un’attenzione alle ragioni espresse dall’interlocutore che soprattutto si manifestava nel confronto con i più giovani, cui dedicava la cura paziente dell’educatore che sa di investire nella costruzione del futuro.

Dai lumi alle missioni. La riflessione linguistica fra descrizione e teoria

2015, cm 15×21, pp. 152 € 13,00
ISBN 978-88-8467-945-1
University Press/Linguistica

di Ines Loi Corvetto

Questo volume comprende studi, che sono stati pubblicati in sedi differenti e in anni diversi e sono ora riproposti con lo scopo di fornire un quadro, seppur parziale, di alcuni aspetti delle concezioni elaborate nel Settecento, che influenzarono notevolmente il pensiero linguistico dei secoli successivi.

Unu ditzionàriu nodiu po cumpréndiri a Casteddu

da L’Unione Sarda del 16 ottobre 2015

di Anna Cristina Serra
Comente candu in unu padenti scincerrat una matixedda noa e totu cussas chi funt a ingiriu ddi faint festa aici acuntessit candu unu libburu fatu cun amori e cusciéntzia bessit a sa luxi. Massimamenti candu si chistionat de limba e limbazus nostrus ca, comenti Cicitu Màsala at alassau nau: «Sa limba est s’ùnica pàtria nostra. In issa bi sun sas raighinas de su tempus passadu e su sèmene de su tempus benidore…»

L’italiano regionale in Sardegna

2015, cm 15×21, pp. 286 € 18,00
ISBN 978-88-8467-944-4
University Press/Linguistica

di Ines Loi Corvetto

Ripropongo qui la mia ricerca L’italiano regionale di Sardegna, ormai non più reperibile. La pubblicazione trova motivazione nell’esigenza di rendere nuovamente fruibile un testo che può essere ancora utilizzato, nella didattica e nella ricerca, come momento di riferimento e di confronto per le analisi sull’evoluzione odierna della varietà regionale considerata.